MT19-ODP
4 - Filosofia e gestione del processo

Filosofia e gestione del processo

Quali sono stati i principi cardine che hanno ispirato e guidato il processo di Matera Capitale Europea della Cultura 2019? Primo fra tutti, un concetto di cultura come “prendersi cura” che contempla la trasformazione degli spazi in beni comuni, il coinvolgimento della cittadinanza nella riqualificazione di ciò che le appartiene, l’utilizzo di luoghi inconsueti per gli eventi culturali con l’obiettivo di andare verso le persone, recuperando in poco tempo e a bassi costi spazi per la cultura, secondo nuovi modelli di produzione, fruizione e partecipazione. A sostenere e alimentare tutto questo, ci sono state importanti risorse, sia economiche che umane: enti pubblici e aziende, professionisti lucani e non, che hanno voluto investire in questa grande scommessa.

Nuovi spazi per la cultura

Gli appuntamenti del programma culturale di Matera 2019 sono stati ospitati nei luoghi più disparati della città, dal centro alla periferia, e della Basilicata, dalle aree più accessibili a quella più remote. Una delle soluzioni trovate, in particolare a Matera, al problema della carenza di spazi tradizionali in cui fare cultura come per esempio i teatri, è stata quella di portare la cultura in spazi ad essa solitamente estranei, come i giardini, le carceri, gli ospedali, le case dei privati, un call center, la galleria di un centro commerciale. Un utilizzo inedito, che ha attivato processi relazionali del tutto speciali tra i fruitori tradizionali di questi spazi e gli artisti che in essi hanno agito. Matera 2019 è riuscita inoltre a portare il pubblico degli eventi culturali in alcuni luoghi chiusi da diverso tempo, restituendo loro nuova vita o assegnando loro nuove funzioni.

432 spazi totali a Matera e in Basilicata utilizzati per gli eventi di Matera 2019

Spazi rifunzionalizzati e/o aperti al pubblico per la prima volta per eventi culturali, spazi inusuali per l’organizzazione di eventi culturali

Le entrate e le uscite di Matera 2019

La composizione del budget

Il budget complessivo per il programma culturale della Capitale Europea della Cultura per il periodo 2015-2020 è ammontato a 50.082.373,19 €, dei quali il 94% provenienti da finanziamenti pubblici e il 6% provenienti da privati (sponsorship e partenariati vari). Insieme ai maggiori soggetti pubblici a livello nazionale, regionale e comunale, anche le aziende, dai grandi brand agli imprenditori del territorio, hanno creduto nel percorso e nella visibilità di Matera 2019, condividendone valori e principi.

Le fasi di costituzione del budget

Le risorse pubbliche determinanti per la composizione del budget, costruito secondo i valori di frugalità (basso costo) e concretezza (tempi rapidi), sono state assegnate alla Fondazione in diverse tranches nel corso degli anni, grazie a un intenso lavoro di fundraising e una stretta interazione con le istituzioni.

budget-phases € 12.470.731,55 2016 2015 2017 2018 2019 € 1.540.000 € 17.290.000 € 12.503.550 € 3.398.718

Le uscite complessive

Le uscite complessive, pari a 50.082.373,19 €, sono state destinate alle spese per il programma culturale, le attività di promozione e marketing, nonché alle spese generali di funzionamento di una macchina amministrativa così complessa.

L’investimento sulle nuove generazioni del Sud

Un’istantanea delle risorse umane operative nello staff della Fondazione Matera Basilicata 2019 nel pieno delle attività della Capitale Europea della Cultura, mostra un gruppo eterogeneo per provenienza, età, studi, esperienze di lavoro, genere, caratterizzato da una forte prevalenza di giovani del Sud. Un grande investimento che si è voluto fare sullo sviluppo di competenze e professionalità in una prospettiva a lungo termine.

Lo staff della Fondazione, nel pieno delle attività del 2019 contava su 79 persone provenienti da nord, centro, sud italia ed estero.

  • Età
  • Genere
  • Titolo di Studio
  • Esperienza estera
  • Ritornanti

Open data corner

I dati, protagonisti della piattaforma, vengono ora rilasciati in formato aperto. Si trasformano in un bene comune digitale in grado non solo di informare, ma anche di ispirare e supportare nuove pratiche informative e progettuali a supporto della comunità lucana, italiana e internazionale.

In questa sezione è possibile accedere sia ai dati aggregati che a quelli non elaborati presentati nella pagina. Per una panoramica su tutti i dati della piattaforma, visita la sezione Open Data, oppure segui il nostro spazio GitHub.

Dataset
Aggiornamento
Elementi
Descrizione
Dimensione
luoghi_eventi_basilicata.csv
18.12.2020
2356
Dati dettagliati sulle singole location, in Basilicata, di ogni evento del programma ufficiale e non ufficiale di Matera 2019.
376 kB
entrate_pubblico.csv
10.12.2020
21
Dati dettagliati sulle fonti di finanziamento e gli enti pubblici che hanno investito in Matera 2019.
1,33 kB
entrate_privato.csv
10.12.2020
20
Dati dettagliati sulle fonti di finanziamento e i soggetti privati che hanno investito in Matera 2019.
825 B
viz_spazi_totali.csv
10.12.2020
394
Dati aggregati per la visualizzazione sugli spazi a Matera e in Basilicata usati per gli eventi di Matera 2019.
33,1 kB
viz_spazi_nuovi_inusuali.csv
18.12.2020
83
Dati aggregati per la visualizzazione sugli spazi nuovi o inusuali che hanno ospitato gli eventi di Matera 2019.
18,1 kB
viz_entrate_fonti.csv
10.12.2020
25
Dati aggregati per la visualizzazione sulle fonti di finanziamento pubblico e privato.
899 B
viz_entrate_timeline.csv
10.12.2020
5
Dati aggregati per la visualizzazione sulle fasi di costruzione del budget.
103 B
viz_uscite_categoria.csv
18.12.2020
3
Dati aggregati per la visualizzazione sulle categorie di spesa.
306 B
viz_staff.csv
18.12.2020
80
Dati aggregati per la visualizzazione sullo staff di Matera 2019.
4,7 kB

MT19

Identità e immagine del luogo

MT19

Dimensione internazionale

Matera Open Data